Consulenza gratuita

Prosegue il servizio di consulenza notarile avviato nel 2007 dal Consiglio Notarile di Bari.
I Notai continuano a fornire consulenza preventiva gratuita su temi di interesse notarile ogni martedì, dalle 9:30 alle 12:00, previo appuntamento, presso la sede del Consiglio Notarile.
Per fissare l'appuntamento è necessario contattare telefonicamente il Consiglio Notarile.

Convegni-Congressi-Incontri

CONVEGNO DI STUDI

Dopo un anno di fermo dovuto alla pandemia da COVID-19, torna l’annuale Convegno di Studi del Comitato Regionale dei Notai della Puglia, che si terrà a Trani presso Palazzo San Giorgio nei giorni 22 e 23 ottobre 2021, dal titolo

IL RUOLO DEL NOTAI TRA NUOVI ORIENTAMENTI GIURISPRUDENZIALI, INTERVENTI NORAMTIVI E PRASSI OPERATIVE

 

Lettera ai Notai, Programma, Scheda iscrizione

COMUNICATO STAMPA

Assistenza e Orientamento notarile in favore della Città metropolitana di Bari e dei Comuni del territorio metropolitano

È stato siglato questa mattina, dal sindaco della Città metropolitana di Bari Antonio Decaro e dal presidente del Consiglio notarile di Bari Bruno Volpe, il protocollo d’intesa per la costituzione dello Sportello di assistenza e orientamento notarile in favore della Città metropolitana di Bari e dei Comuni di tutta l’area.
Il protocollo prevede la gestione dei rapporti con gli iscritti al Consiglio notarile di Bari per la fornitura di servizi gratuiti di competenza strettamente notarile.

(QUI il servizio andato in onda su Telenorba)

 

Covid-19: i Notai di Bari donano 41.000 Euro

COVID-19: I NOTAI DI BARI DONANO OLTRE 41.000 EURO ALLA PROTEZIONE CIVILE


I Notai del Distretto di Bari contribuiscono a sostenere la Protezione Civile della Puglia, impegnata a fronteggiare l’emergenza coronavirus: a tal proposito ammontano ad oltre 41.000 euro i fondi raccolti dal Consiglio Notarile tra i Notai del Distretto di Bari e da destinare alla Protezione Civile al fine di fornire agli ospedali Covid della Puglia nuovi dispositivi individuali di protezione e ventilatori polmonari. L’iniziativa vuole essere un segno tangibile della vicinanza dei Notai alla cittadinanza.
“I Notai” - spiega il Presidente dei Notai baresi, dott. Bruno Volpe - “sono Pubblici ufficiali e insieme membri della comunità in cui esercitano la professione. Il Notaio, infatti, è a fianco al cittadino nel momento in cui tiene obbligatoriamente aperto lo studio per la stipula di atti indifferibili ed urgenti e lo è ancora di più in questo momento, in cui occorre fronteggiare una terribile emergenza. Il Notariato barese, quindi, ha sentito il dovere di partecipare, dando un ulteriore segno della vicinanza ai cittadini e di solidarietà verso tutti gli operatori della Protezione Civile, i medici e gli operatori sanitari.”